CALCOLO GRAFICO

Come ve la cavate con la matematica? A volte, operazioni e calcoli possono metterci in difficoltà e generare delle vere e proprie “trappole mentali”. Ma in realtà, i numeri nascondono corrispondenze, relazioni e principi davvero affascinanti.

Come ha scritto Galileo Galilei, “…questo grandissimo libro che continuamente ci sta aperto innanzi a gli occhi (io dico l’universo) [...] è scritto in lingua matematica, e i caratteri son triangoli, cerchi, ed altre figure geometriche, senza i quali mezi è impossibile a intenderne umanamente parola; senza questi è un aggirarsi vanamente per un oscuro laberinto”.

Per non perdersi nell’oscuro labirinto di cui parla Galilei e capire il linguaggio matematico dell’universo può essere importante osservare numeri e operazioni da un altro punto di vista.

Il video che propongo qui è esattamente questo: un esempio di un approccio alternativo a un problema matematico. Il filmato spiega un metodo per eseguire le moltiplicazioni senza ricorrere alle tabelline, ma utilizzando un semplice disegno.

Il sistema funziona in questo modo: si raffigurano le decine e le unità dei fattori (numeri da moltiplicare) con linee disposte secondo certe regole e poi si contano i punti di intersezione tra le righe tracciate. Straordinariamente, la rappresentazione grafica dell’operazione contiene in sé il risultato! 

Armatevi di un foglietto di carta e di una penna, fate partire il video, seguite tutte le istruzioni e verificate voi stessi.

Pare che questo metodo di calcolo grafico sia insegnato nelle scuole dei Paesi orientali: davvero geniale!

 


Torna all’indice di MIND TRAPS