IN SCENA LA PRIMA DI ASYLUM

IL NUOVO SHOW DI ANTONIO ARGUS ESORDISCE IL 16/01

Venerdì 16 gennaio 2015, a Torino, presso il Teatro Giulia di Barolo, andrà in scena la prima assoluta di Asylum, il nuovo, attesissimo show di mentalismo di Antonio Argus.

Prima di Asylum di Antonio ArgusLO SPETTACOLO

Asylum trasporta il pubblico all’interno di un ospedale psichiatrico, una vecchia struttura in cui uomini e donne si internavano anche volontariamente. Un personaggio misterioso rievoca le vicende di questo luogo e coinvolge gli spettatori in un percorso per ricostruire la storia di ogni paziente.

Si dice che chi entrò ad Asylum non ne uscì mai più. Almeno fino ad oggi.

Chi erano realmente i pazienti di Asylum? Solo dei folli, o piuttosto dei geni? Individui dalla mente disturbata, certo, in qualche caso anche pericolosi, ma se fossero scomparsi per un’altra ragione?

Tensione, sorpresa, meraviglia: nel corso dello spettacolo le emozioni si susseguono, mentre sul palco si alternano esperimenti incredibili, fino alla rivelazione conclusiva che lascerà tutti senza fiato.

IL FORMAT

Asylum è un ONE MAN SHOW:

sul palco una sola persona, un performer che mescola carisma e abilità tecniche per dar vita a scenari inquietanti, stupefacenti.

Asylum è INTERATTIVO:

gli spettatori vengono coinvolti da protagonisti, partecipando a una serie di esperimenti di mentalismo dai risultati straordinari.

TICKET E PRENOTAZIONI

Le prenotazioni per lo spettacolo sono già aperte. Per riservare i ticket, ci si può rivolgere direttamente alla biglietteria del Teatro Giulia di Barolo, aperta dal mercoledì al sabato, dalle ore 15.30 alle ore 19.30. Negli stessi giorni e con gli stessi orari, si può anche contattare il teatro tramite telefono, chiamando il numero 348 6444852. Infine, il servizio prenotazioni è disponibile via e-mail, all’indirizzo teatrogiuliadibarolo@gmail.com.

L’appuntamento con la prima di Asylum è venerdì 16 gennaio 2015, alle ore 21.00, a Torino, presso il Teatro Giulia di Barolo, in Piazza Santa Giulia 2 bis. Antonio Argus ci aspetta!

 

2015-01-10T15:00:41+00:00 9 dicembre 2014|In scena|